Attività e progetti

Inoltrato 4.000 € per la campagna Ascoltare per farli udire

 

Grazie ai nostri sottoscrittori,

abbiamo inoltrato 4.000 €  per la campagna Ascoltare per farli udire

 

Il progetto continua!

 

“ASCOLTARE PER FARLI UDIRE”

Un progetto di Salaam Ragazzi dell'Olivo Comitato di Trieste in partnership con l'associazione palestinese Emaar per il sostegno sanitario ai bambini a Gaza affetti da sordità

 

Il lungo embargo e i disastrosi attacchi aerei, hanno causato un grave impoverimento della

popolazione e il sottosviluppo nell'economia, creando condizioni difficili sotto il profilo

occupazionale, psicologico, sanitario, scolastico: preoccupanti livelli di malnutrizione,

salute compromessa per le fasce più deboli dei bambini e degli anziani, relazioni sociali e

familiari interrotte, alti livelli di stress, abbandoni e ritardi negli studi. La popolazione vive

una intollerabile condizione di isolamento dal mondo esterno e le associazioni come

Emaar si adoperano al massimo per offrire agli abitanti una parvenza di normalità,

erogando servizi che tuttavia non sono mai abbastanza difronte alle enormi necessità di un

territorio devastato.

Un serio e piuttosto diffuso problema della salute infantile è quello della sordità

ed è legato all'indiscriminato uso che l'esercito israeliano fa di bombe assordanti.

 

Come donare per la campagna “ASCOLTARE PER FARLI UDIRE” 

 

  • Con bonifico bancario, beneficiario Ass.ne Salaam Ragazzi dell'Olivo Comitato di Trieste, causale “Ascoltare per farli udire “ c/o BANCA POPOLARE ETICA IBAN:

NUOVO IBAN IT 27 B 05018 02200 000012324364 

  • Presso la sede associativa in Via Torrebianca, 29/b Trieste (c/o Bottegadel Mondo Senza Confini Brez Meja) 

Come richiesto da Emaar, per il trasferimento del denaro raccolto ci si avvale della collaborazione del Gruppo Gazzella di Roma, anch'esso partner di Emaar per altri progetti, e i cui operatori hanno la possibilità di entrare a Gaza.

RENDICONTO 5 PERMILLE 2017

Rendicontazione del 5 permille relativo all'IRPEF 2017 (vedi allegato)

Salaam Ragazzi dell?Olivo Comitato di Trieste

“Palestina fra diritti negati e prospettive future”

Il convegno “Palestina fra diritti negati e prospettive future” del 28 novembre 2015, svoltosi nella sala del Museo Revoltella, offerta dal Comune di Trieste, e l’organizzazione del Convegno della quale si è fatta carico l’Associazione promotrice“Salaam Ragazzi dell’Olivo Comitato di Trieste”, hanno permesso al pubblico che gremiva la sala di seguire, anche grazie al sistema di traduzione  simultanea, ogni intervento ed ogni passaggio di un dibattito che è stato interamente percepito nonostante la complessità dei temi affrontati e discussi. Il folto pubblico, assieme a giornalisti della carta stampata e della televisione, che per oltre sei ore, seguendo attentamente, partecipando con domande e commenti, ha reso testimonianza del successo di quello che è stato un vero e proprio evento per la città.

Profili Relatori Profili Relatori [112 Kb]

Progetto per arredo stanza studio e giochi ad Assira (Nablus)

Report progetto "Assira": raccolta la somma di 2.200,00 Euro! Obiettivo raggiunto grazie al contributo di molti di voi. Tramite due volontarie della nostra Associazione è stato consegnato a marzo 2015, l'importo totale di Euro 2.220. Siamo davvero contenti di aver raggiunto la somma prevista, ciò ha permesso al centro di Assira di comperare alcuni strumenti didattici, videoausili e forniture di base per la cucina, nello specifico: una stampante, l'inchiostro per la stampante, un videoproiettore e la fornitura di gas per la cucina....Vi aggiorneremo sugli acquisti fatti successivamente.

Grazie! Associazione Salaam Ragazzi dell'Olivo - Comitato di Trieste - Onlus

Progetto Assira  IBAN: IT 80 A 02008 02218 000040565654

TECNOLOGIE E OCCUPAZIONE IN PALESTINA

 

L'evoluzione delle tecnologie a discapito della popolazione palestinese (in allegato)

Meraviglie Meraviglie [964 Kb]